Benvenuto nel Nostro Sito

Per la prima volta faccio un sito di vendita, questo perché oggi internet è un mezzo di comunicazione per la gente, semplice, veloce, sempre presente (giorno e notte) e in qualunque momento uno voglia può cercare qualsiasi cosa comodamente da casa sua, quindi anche io devo poter comunicare con un mezzo attuale, un mezzo di nuova tecnologia, ma il nostro metodo di lavoro non è nuovo è di fatto il modello di come si lavorava una volta.

Ogni singolo oggetto qui presentato, se è un gioiello antico è stato restaurato e messo nelle migliori condizioni, attraverso laboratori esterni. Se è un gioiello moderno è stato ridisegnato/ricreato o nel caso fosse in buone condizioni al momento dell’acquisto è stato completamente portato a nuovo. Gli oggetti possono essere di seconda mano o rivisitati.

Questo perché oggi i costi del materiale (diamanti, zaffiri, rubini, smeraldi, ecc) se comprati da venditori di pietre sono costi a mio parere esorbitanti, già eccessivi. Per cui compriamo da privati e altri gioiellieri, oggetti datati e li cambiamo o ne cambiamo il disegno, a volte usando pietre di 3 o 4 gioielli facendone un gioiello moderno, dando così un prodotto di qualità ad un prezzo equo. A fondo pagina di ogni sezione troverai altre spiegazioni.

Compriamo ad esempio orologi usati e/o Vintage, li revisioniamo spesso dandoli alla casa madre oppure ad orologiai specializzati, riportandoli a nuovo e perfettamente funzionali. Facciamo questo perché, l’orologio di grandi Marche comprato nuovo o nel caso facessimo da concessionario, a mio parere ha già un costo eccessivo, non è un’investimento, ma una spesa che non dà nessuna certezza. Quando poi mi trovo a vendere al cliente finale, cosa gli vendo? Un’idea? Una spesa di 10.000-20.000-100.000 euro non dovrebbero avere anche una valenza di investimento?

Quando parlo di equità, parlo di equo, una bilancia con due piatti, dare e avere, non avere e basta, come le bilance moderne ad un solo piatto. Il costo degli orologi che noi compriamo, revisioniamo e vendiamo, oggi è 10 domani è 12, perché il loro valore è in costante aumento, non hanno una svalutazione. Oggetti venduti da me 20 anni fà oggi costano 3-4 volte di più. Essendoci una grande abbondanza di gioielli, orologi e preziosi usati, ho preferito sfruttare questo settore che include il Vintage e l’Antichità, in quanto ha un lato culturale e storico più interessante, il che porta ad approfondire e quindi a svelare la storia dei gioielli, che diversamente non verrebbe alla luce.

Trovandomi spesso di fronte a problematiche di restauro (lucidatura delle pietre, riparazione di gioielli antichi, ricostruzione di parti in argento, appartenenza dei Marchi) e verifica di autenticità delle pietre, la loro qualità e l’autenticità dei Marchi di orologi e gioielli, ho appreso ogni lato della lavorazione e così riesco a creare gioielli di qualità, come quelli di Grandi Case, a prezzi molto inferiori. L’esperienza di valutazione, acquisto, restauro e vendita, mi ha portato a comprendere i veri valori dei materiali e non l’illusione data da un mercato bizzarro.

Il sistema sociale è inquinato da idee e concetti forvianti (esempio: “vendo al più alto prezzo possibile”). Credo invece che c’è sempre un modo per fare bene le cose. Il sistema di gioielleria che io adotto ha un futuro, sperimentato da decine e decine di anni, quello del vendere a prezzi folli non ha nessun futuro, ma soprattutto non è il mio modo di vivere.

La nostra crescita è data dalla cura del prodotto. Quando noi parliamo di un PRODOTTO parliamo di un oggetto, gioiello, orologio o diamante che sia, parliamo di un prodotto quando l’oggetto è INTEGRO. L’orologio è revisionato in tutte le sue parti, il gioiello antico è stato restaurato al meglio delle possibilità. Non vi sono parti mancanti negli oggetti in vendita o interventi saltati non fatti per pigrizia o per eccessivi costi.

Il concetto moderno “fare i soldi” non è parte del nostro pensiero, noi compriamo un oggetto o gioiello, lo restauriamo e lo mettiamo nelle condizioni migliori senza nessuna riserva, poi lo esponiamo per la vendita ad un prezzo equo, non ci inventiamo il prezzo. Le nostre spese di revisione degli orologi arrivano a 50.000 euro l’anno. I costi di solo pulizia e lucidatura di gioielli è di 5000 euro quest’anno, considerando che ogni gioiello costa di pulizia dai 10 ai 30 euro cadauno. Poi vi sono costi di riparazione diamanti, creazioni, ecc. Ogni aspetto di gioielleria e orologeria ma anche argenteria viene da noi curato nei minimi dettagli e siamo sempre lieti di apprendere anche dai nostri clienti che spesso con le loro richieste ci portano a crescere.

Il lusso apparentemente superfluo porta, anche nel caso di un gioielliere, a superare ostacoli e difficoltà che poi diventano innovazioni e creano un futuro migliore per tutti. Noi utilizziamo i migliori laboratori di oreficeria, di orologeria, di argenteria e le migliori taglierie di diamanti e pietre colorate, dando un prodotto di alta qualità. Questa collaborazione è parte del nostro successo.

Nel nostro sito scorrendo con il cursore sul fondo pagina e accanto alcune foto, troverai delle descrizioni che possono aiutarti a comprendere come scegliere o ti diano spiegazioni di concetti di vivere, di come lavoriamo e del perché lavoriamo così, nell’intento di creare una collaborazione con il cliente e una relazione costruttiva. Rispettando codici morali di lavoro e di coesistenza.

Per qualsiasi necessità, anche di consulenza, siamo a tua disposizione, potrai scriverci e verrai immediatamente contattato.

Aik Giordano firma-2

Perché Noi Siamo Diversi?

Il segreto per essere felici, non risiede nel fare ciò che amiamo, ma nell’amare ciò che facciamo. Noi siamo Gioiellieri!

Ci prendiamo cura delle nostre creazioni, dei nostri clienti e abbiamo sempre in mente che non siamo soli. Le persone ci guardano e abbiamo il dovere di essere di buon esempio e di mantenere la nostra reputazione impeccabile.

Il nostro futuro dipende dalle azioni di oggi che si rifletteranno nel futuro in giusto o sbagliato, in costruttivo o distruttivo. La nostra consapevolezza non ci consente di essere superficiali o mediocri. Quando avvengono situazioni spiacevoli, avvengono solo per un’insufficienza di attenzioni. Avere per la testa “quando usciamo”, “il nostro stipendio”, “la moglie arrabbiata”, ecc, ecc, sono cose di cui ci curiamo a tempo debito, anche se possono esserci delle situazioni di emergenza, la nostra vita non è un’emergenza. Quando facciamo il lavoro lo facciamo con la consapevolezza di cosa stiamo facendo.

La filosofia è il modo di pensare che si riflette nel modo di agire, diversamente è teoria non filosofia, inganno. L’avvocato che ha una difesa convincente per il peggior criminale ha da dire sempre la sua, ma resta comunque il fatto che vi sono persone che agiscono con concetti morali e di considerazione per se, per gli altri e per il proprio lavoro.

Se si osserva il gioiello o l’oggetto in questione e i suoi costi non si hanno dubbi sulla validità del prodotto, del valore, dei metodi di lavorazione e della qualità. Sono nel campo della gioielleria (prima in laboratorio e in seguito in negozio) da quando avevo 15 anni, il concetto estetico, cioè l’armonia delle forme, non ha solo a che fare con oggetti, gioielli, materia, ha a che fare con la parte spirituale dell’individuo, ha a che fare con l’io, con i modi, con l’agire nel giusto più che nello sbagliato e trasmettere questa abilità estetica nella creazione dell’oggetto.

Considerando giusto e sbagliato solo per se stessi, cioè “se è giusto per me è giusto”, questo non è giusto, è sbagliato, questo è egoismo, egocentrismo. Giusto è giusto nella misura in cui è la miglior cosa per tutti coloro coinvolti nella situazione in questione. Non ci si può risparmiare nel fare una creazione, la si deve fare con armonia e generosità.

Ho appreso, in tutta la mia vita che la fortuna o la sfortuna di un individuo è data dall’agire bene oggi che causa benessere domani, o agire male oggi e pian piano l’avvento della tristezza per poi avere una vita “sfortunata”. In pratica la fortuna di un individuo è data dalle azioni giornaliere fatte in maniera costruttiva che come risultato daranno un effetto positivo nella vita di quell’individuo. Mentre azioni distruttive ovunque distruggano, sia se stessi che altri a lungo termine queste azioni porteranno a distruggere ogni parte della vita di un individuo, la famiglia, gli amici, ma anche l’umanità. Il proprio lavoro viene coinvolto, perderà di qualità e prima o poi verrà a mancare. La creatività è un atto di generosità che si rivelerà nella qualità estetica, questo darà come risultato abbondanza e una vita di successo di cui essere fiero.

Un mio cliente, arrogante e poco comprensivo, dopo che ho chiesto che lavoro facesse, ho capito quanto facile sia fare danni. Lui chiedeva lo sfruttamento di un’area in Amazonia, di base tagliava gli alberi della giungla, poi avuti i permessi, corrompeva i controlli dopo aver tagliato gli alberi di cui aveva i permessi e disboscava 10 volte tanto quello che gli era stato concesso. Lui era ricco, ma l’umanità sempre più povera, di ossigeno, di essere viventi, di amore.

Quando parlo di agire nel bene parlo di fare cose eque per me, la mia famiglia, i miei amici, clienti e per chi mi circonda. Questa è la mia educazione, così è come agisco ed impongo alle persone attorno a me di agire con questi principi. Questa è la ragione alla base della nostra crescita ogni anno malgrado ogni barriera e avversità (leggi, crisi, “governanti”, invidiosi, pessimisti). Noi come clienti non abbiamo avvocati di diavoli, ma persone normali consapevoli dell’esistenza, dell’amore per se, per il prossimo e per il proprio lavoro.

Chiunque è benvenuto e può scrivermi ad aik@mercantidoro.it ed avrà sempre una mia risposta anche alle domande più scottanti. E’ un’enorme onore per me poter essere il gioielliere, creare ed avere persone che ammirino le mie creazioni, è in particolare modo un’onore avere la vostra fiducia.

Grazie! Grazie soprattutto per avermi concesso fiducia per tanti anni, dove ho avuto l’opportunità di crescere, sbagliare ed imparare. Grazie dal più profondo del mio cuore.

Aik

firma-2

Come lavoriamo...

Dal 1910 nel centro di Milano in Via Verdi 5 su un lato del Teatro alla Scala a 100 metri di distanza abbiamo la Gioielleria.

Compriamo da privati e a volte da gioiellieri: gioielli, orologi, argenti e diamanti, restauriamo gli oggetti antichi, lucidiamo e certifichiamo diamanti, zaffiri, rubini e smeraldi. Creiamo gioielli attorno alla pietra, restauriamo gli orologi portandoli spesso alla casa madre, come Rolex, Vacheron & Constantin, Patek Philippe, Audemars Piguet, utilizzando i migliori laboratori per ogni singola lavorazione. In fine esponiamo nella galleria della gioielleria gioielli e orologi per la vendita. Garantiamo marchi e la qualità con nostri certificati o certificati internazionali per pietre, o per le revisione degli orologi.

I gioielli esposti sono sempre in perfette condizioni, non vendiamo oggetti se non sono integri, originali e funzionali.

La gioielleria o meglio il lavoro del gioielliere è molto cambiato con il passare del tempo.

Inizialmente, centinaia di anni fà, il creatore di gioielli era un artista che modellava i metalli preziosi con pietre preziose, questi lavorava su commissione per famiglie con grosse possibilità economiche, che commissionavano il lavoro. In genere erano famiglie come lo Zar (in Russia), la Regina (in Inghilterra), vari Re e Nobili, in seguito altre ricche famiglie ed infine cominciò ad essere possibile per mercanti e piccoli imprenditori, poi piano piano con l’aumento della ricchezza buona parte della popolazione poteva permettersi di comprare un piccolo gioiello. Cominciarono a comparire gioiellerie sulla strada dove si poteva comprare gioielli, argenti, piccole pietre preziose, i primi orologi e monete d’oro.

I gioiellieri avevano il laboratorio nel retrobottega e la gioielleria sulla strada, nei primi anni del ‘900 nasce anche questa gioielleria con un gioielliere che elaborava gioielli per famosi artisti del Teatro alla Scala e per ricchi personaggi che frequentavano il Teatro. Questo negozio aveva il laboratorio nel retro dove avvenivano creazioni, scambi di monete d’oro e di gioielli sia in acquisto che in vendita. La vendita e l’acquisto di gioielli non è un’attività degli ultimi anni, c’è sempre stata e qui è iniziata nel 1910 circa.

Poi con l’aumento del lavoro nascevano sempre più gioiellerie, principalmente dopo la prima guerra.

Dopo il 1960 le gioiellerie arrivarono a comprare prodotti già fatti da fabbriche di gioielli e il “gioielliere” non era più un gioielliere ma un rivenditore di oggetti più o meno preziosi. Oggi i costi dei gioielli sono talmente alti che la maggioranza di coloro che si avvicinano ad una gioielleria o ad un gioiello, quando arriva a conoscenza del costo, scappa.

Per cui le grandi case hanno cambiato direzione e al posto dell’oro vendono monili d’argento, (guarda Tiffany o Pandora), i clienti di queste Case di Firma fanno la fila davanti al negozio per comprare oggetti che di produzione costano 5/10/20 euro e vengono rivenduti a 50/100/200 euro. Ma questo è quello che possono permettersi solo le grandi case di gioielli mentre i gioiellieri a Milano, i gioiellieri d’oggi, se non si procurano il materiale diversamente che comprarlo da produttori di gioielli o da venditori di pietre preziose, non hanno futuro.

Il comprare gioielli da un fornitore per rivendita, non funziona più, siamo arrivati all’eccesso, la poca consapevolezza di giusto e sbagliato ha portato concetti come: “ lavorare meno per il più alto profitto possibile”. I costi da fabbricanti di gioielli sono già eccessivi all’origine, inoltre il più delle volte il gioiello non è curato come dovrebbe nella fattura.

C’è mancanza d’amore, responsabilità e creatività, vi è un declino sociale e questo non ha futuro.

Noi lavoriamo come una volta, cerchiamo la materia prima ad un prezzo equo, facendo campagne pubblicitarie per acquistare da privati, poi selezioniamo diamanti, oro, argento, orologi e rimettiamo ogni singola parte in condizione da essere riutilizzata, lucidiamo i diamanti se necessario o li ritagliamo portandoli ad una condizione ottimale. Raccogliamo un diamante alla volta fino a completare il numero necessario per farne un collier o un qualsiasi gioiello, costruiamo la collana su cui vengono incastonati i diamanti, infine il gioiello viene esposto nella nostra galleria ad un costo accessibile, che è anche un investimento.

Zaffiri, Rubini, Smeraldi, vengono rilucidati, ricreato l’anello con un disegno attuale. Ogni piccolo diamante viene selezionato per purezza e colore e vengono fatte le nostre famose verette dove usiamo solo i diamanti bianco extra, mentre con gli altri diamanti facciamo gioielli di fantasia, recuperiamo ogni parte recuperabile e la portiamo ad una condizione ottimale, gli esponiamo e li vendiamo direttamente a privati.

Prima lavoravamo principalmente con per altri commercianti, ora lavoriamo solo ed esclusivamente con privati, abbiamo smesso di lavorare per altri che spesso si approfittavano della loro posizione. Scambiamo soldi per un prodotto o un prodotto per soldi. Diamo un servizio ed un prodotto impeccabile sempre e ci correggiamo quando necessario, migliorando la qualità del prodotto e del servizio ogni giorno.

Aik Giordano firma-2

Cosa vuol dire essere una Gioielleria a Milano

Attualmente la gioielleria a Milano è una gioielleria diversa da quella di alcuni anni fa. I gioielli non devono essere più una cosa irraggiungibile per il costo. Oggi una gioielleria di Milano deve comprare, vendere, riparare, restaurare, creare gioielli, revisionare...

Perché tanta cura quando creiamo un Gioiello

Il perché abbiamo così tanta cura è l'aspetto meno compreso dal pubblico. La cura o poca attenzione, verso la creazione di un prodotto è data dall'atteggiamento morale ed etico dell'individuo che crea tale prodotto, certo che se nasce e cresce in una società dove il...

Come avvengono le Nostre Creazioni

La creazione di un gioiello è la sintesi della conoscenza, dignità o responsabilità nell'assumere il controllo sulla materia che stiamo plasmando. Otteniamo un gioiello di qualità solo quando vengono fatte tutte le fasi di una procedura. Fare l'acquisto. Analisi delle...

Il Piacere di Creare

Il miracolo della Creazione. Creazione: Produzione dal nulla. Intenzione ed esecuzione di attività estetica, ispirazione. Miracolo:  Fatto che si ritiene dovuto a un intervento divino. Il disegno di un bimbo fatto con l'intento di dire grazie. "Miracolo" nel...

“Il gioielliere” un’educazione diversa

A mio parere per essere gioielliere oggi bisogna avere un'alta cultura estetica, comprensione della materia e preparazione storica. Certo non è la cosa più semplice del mondo, ma la ricchezza di un gioielliere, dal mio punto di vista, è la conoscenza, l'esperienza, la...

Cosa Dicono di Noi i Nostri Clienti

 

“TOP LEVEL! Non si può chiedere di meglio: professionalità, disponibilità, efficienza, affidabilità e onestà. Grazie Aik per il tuo lavoro, la tua pazienza, il tempo e la passione che ci hai messo per aiutarmi a scegliere e a realizzare il gioiello in linea con i miei gusti e il budget. Sei proprio bravo e con te è stato facile, il gioiello è pazzesco! Grazie ancora a te e a tutto il tuo staff. Spero a presto!”

Susanna D’Amico

“GRAZIE !!!!!! Voglio ringraziarvi per il servizio veramente professionale. Ma la cosa più bella di voi è che non vi date arie e mettete le persone a proprio agio. Grazie ancora, pensavo che non vi erano più persone come voi.”

Kylie Vivares

“Il personale è molto preparato e disponibile. Il proprietario alla mano e molto competente. Ultimo, ma non per importanza, tutta la merce di altissima qualità.”

Simone Lena

“Mi ha mandato un’amica dicendomi che era un posto speciale ma non potevo immaginare che esistessero ancora delle persone come voi. Grazie, veramente grazie di cuore per essere delle persone oneste ed affidabili.”

Luca Costenaro

Pin It on Pinterest