Attualmente la gioielleria a Milano è una gioielleria diversa da quella di alcuni anni fa. I gioielli non devono essere più una cosa irraggiungibile per il costo. Oggi una gioielleria di Milano deve comprare, vendere, riparare, restaurare, creare gioielli, revisionare orologi e mettere in vendita oggetti di alta qualità ad un prezzo equo.

Una gioielleria di Milano deve essere in grado di riparare un diamante, di togliere una rottura su uno Smeraldo, su uno Zaffiro, su un Rubino. Il gioielliere della gioielleria di Milano deve essere sempre capace di dare una risposta su cosa è meglio fare, se vendere come vendere e se comprare come comprare, un gioiello antico, nuovo o come comprare e revisionare un orologio. Un gioielliere oggi a Milano non è un personaggio giacca e cravatta che incute timore, ma è una persona comunicativa, comprensiva e che rende realizzabile un desiderio. Un gioielliere di Milano si basa su qualità, rapidità, capacità e conoscenza della materia in termini di pietre preziose (diamanti, rubini, smeraldi, zaffiri), ma anche orologi, argenti e l’epoca di questi prodotti.

Un gioielliere a Milano ha abilità nel restauro, nella creatività e conoscenza delle forme armoniche attuali per il disegno di nuovi gioielli e nuove creazioni, non solo anelli o orecchini, ma anche tiare, cerchietti, soprammobili e creazioni che prima non venivano considerate.

Un gioielliere a Milano, oggi non è più un venditore ma un esperto con cultura e senso pratico, sa come riconoscere il vero dal falso nelle firme dei gioielli e dei gioiellieri di Milano o altri Paesi, sa riconoscere un diamante vero dal finto, vecchio dal nuovo o le imitazioni di firme.

Il gioielliere di Milano deve avere una sensibilità sopra la media, è un competente nello stile del momento, sa come consigliarti su un acquisto o investimento. Non sei un gioielliere a Milano se non sai come distinguere il vero dal falso e non sai guidare il cliente alla giusta scelta. Oggi un gioielliere di Milano è una persona leale, con un senso del giusto e con la cultura del futuro, non puoi essere un gioielliere in Milano se sei alla vecchia maniera dove ogni cosa costa una fortuna e se compravi una pietra preziosa o un gioiello lo pagavi uno sproposito rispetto al suo reale valore. Oggi la gioielleria di Milano deve presentare un prodotto dal costo equilibrato fra l’acquisto e la vendita. La gioielleria a Milano deve trasmetterti un senso di razionalità tra valori di acquisto e di vendita.

La gioielleria a Milano oggi non deve avere gioielli con valori sproporzionati. Se un’oggetto di produzione costa 10.000 euro deve essere venduto tale cifra, il guadagno della gioielleria di Milano deve essere dato dalla ricerca del materiale acquisito ad un buon prezzo, così che il cliente a sua volta possa avere un’equo scambio tra prodotto e denaro speso.

La gioielleria di Milano deve presentarti prodotti attuali nel design e nei valori.

Noi vi diamo tutta l’assistenza necessaria. Non importa quali siano i nostri interessi, a noi non manca mai il lavoro, la nostra ricchezza è la REPUTAZIONE.

AIK GIORDANO.

Scrivici direttamente in chat